Museo Gianetti -LE MEMORIE DELLA TERRA
Giovedi, 20 Marzo 2008
LE MEMORIE DELLA TERRA

Sabato 5 aprile 2008 alle ore 17   

si inaugura la mostra

Le memorie della terra

Personale di Giorgio Robustelli

 

“Giorgio Robustelli si interessa di ceramica da sempre, perché è il mestiere che ha appreso dal padre, perché è il suo lavoro, perché nella ceramica ha trovato una piena dimensione artistica, basata prima sull’apprendimento della tecnica e poi sull’esercizio di una controllata libertà d’invenzione.(…)

Uno dei suoi cicli più interessanti è infatti quello in cui al manufatto ceramico, che assume la configurazione di un sasso o di un pezzo di roccia, si aggiungono frammenti, più o meno definiti, di oggetti metallici, funzionali o ornamentali. Particolari non chiaramente identificabili o databili e quindi misteriosi, sia come provenienza, sia come destinazione funzionale. Si portano però appresso il fascino di una civiltà sconosciuta, di rituali inimmaginabili, di presenze misteriose.(…) In tali forme gioca una parte molto importante la comparsa del colore, una stesura cromatica semplice, che esalta la particolare costruzione formale, rigorosa per quanto fantasiosa, ricca di possibili trapassi surreali.(…) Giorgio è così arrivato a quella tenera poesia interiore, connaturata all’esistere, che ha solo bisogno di uno sguardo amorevole per essere raccolta.”                             

 

Ettore Ceriani

 

 

Sabato 19 ore 16.00 laboratorio di modellazione per bambini e ragazzi dai 6 anni. Gradita la prenotazione.

 

Per informazioni: Museo Gianetti  Via Carcano 9, Saronno (Va);

 a 100, dalla stazione FNM    Tel. 02 9602383   02 96112347   www.museogianetti.it

 

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 27 aprile 2008, dalle 15 alle 18, martedì, giovedì, sabato. Apertura domenicale: 27 aprile 2008.