Museo Gianetti -Il museo interpretato
Giovedi, 14 Maggio 2009
Il museo interpretato

Inaugurazione Sabato 23 maggio 2009, ore 17.00

 IL MUSEO INTERPRETATO

L'associazione FareArte racconta il Museo Gianetti

Museo G.Gianetti, via Carcano 9, Saronno

Dal 23 Maggio al 6 giugno 2009

La mostra che proponiamo si pone l'obiettivo di far conoscere al pubblico la raccolta di ceramiche che il Museo accoglie e lo fa in un modo del tutto originale. Fonte d'ispirazione per sedici artisti  dell'Associazione FareArte di Caronno Pertusella  è stata infatti la nostra collezione.

L'idea della mostra nasce dall'entusiasmo dimostrato dagli allievi della scuola di pittura durante la visita guidata che si è svolta la scorsa estate al Museo. Gli allievi hanno sperimentato in quest'occasione quanto possa essere stimolante il contatto con le opere del passato. Successivamente è stato chiesto loro di riflettere su quest'esperienza e di capire se ciò che avevano visto avrebbe potuto influenzare in qualche modo il loro lavoro. Gli artisti, guidati dal professore Vanni Saltarelli, hanno così intrapreso un percorso di interpretazione della collezione di ceramiche, concentrandosi sull'aspetto che maggiormente aveva colpito la loro sensibilità individuale. Le opere realizzate non sono riproduzioni fedeli di ciò che i pittori avevano osservato, bensì di  trasposizioni su tela di emozioni che un aspetto delle opere, dell'intera collezione o del museo avevano suscitato loro. La mostra segna la conclusione di questo percorso interpretativo di durata annuale.

Altro scopo della mostra è quello di presentare l'operato degli allievi dell'Associazione. Attiva da ormai ventun' anni, la suola civica di pittura offre, oltre ai corsi di pittura e disegno, lezioni di tecnica d'incisione e di storia dell'arte e ha raggiunto, grazie all'esperienza e alla guida sensibile degli insegnati, notevoli risultati artistici, sia a livello individuale, sia collettivo.

Questa mostra permette di riflettere sul concetto che l'arte non è unica. Al di là di molteplici stili e numerose tecniche, l'arte ha tante facce, tante possibili interpretazioni, che possono essere contenute una nell'altra e che variano a seconda di chi osserva, ed è in grado di suscitare sensazioni tra le più disparate. Tali emozioni si traducono nei dipinti della mostra in un dettaglio o in un'opera della collezione, nella raffigurazione dell'atto creativo che ha generato tale repertorio o nella rappresentazione delle sensazioni provate durante la visita al Museo.

Saranno esposte grandi tele e lavori di piccolo formato; questi ultimi costituiranno il manifesto della collettiva.

 Eventi correlati:

Sabato 30 Maggio, dalle 16.00 alle 18.00

LABORATORIO DI PITTURA,

tenuto dagli allievi della scuola di Caronno - per ogni età