Museo Gianetti -Bando di concorso CoffeeBreak.museum 4^ edizione
Giovedi, 05 Gennaio 2017
Bando di concorso CoffeeBreak.museum 4^ edizione

PROROGATO AL 7 MARZO!!!

Il Museo della Ceramica G. Gianetti è lieto di annunciare l’apertura del bando di concorso biennale per artisti CoffeeBreak.museum, giunto alla quarta edizione.

La scadenza del bando è fissata al 7 MARZO 2017, data entro la quale gli artisti dovranno far pervenire, tramite e-mail la documentazione richiesta per la partecipazione.

Alla chiusura del bando, una giuria di esperti deciderà i vincitori ed assegnerà le menzioni speciali.

Saranno tre gli artisti selezionati, che esporranno contemporaneamente nel mese di aprile 2017 all’interno della prestigiosa collezione di ceramiche del 1700 del Museo G. Gianetti. A mostra conclusa gli artisti doneranno al Museo una loro opera tra quelle esposte, che entrerà a far parte della “Collezione di ceramiche contemporanee” del museo, e che verrà esposta in seguito presso alcune prestigiose sedi della Città di Saronno.

 

Anche per questa quarta edizione gli artisti avranno la possibilità di ricevere delle menzioni speciali, ovvero degli ulteriori premi in esposizioni e ricerca, grazie alle prestigiose collaborazioni: la Galleria Melesi di Sabina Melesi a Lecco, il Museo Alessi dell’azienda Alessi a Crusinallo di Omegna (VB), lo spazio MCZ box del  Museo Carlo Zauli a Faenza (RV).

Il concorso è rivolto ad artisti o a gruppi di artisti senza limiti d’età, che abbiano già avuto esperienze in campo espositivo.

Verranno presi in esame progetti inediti, cioè che non siano stati selezionati ad altri concorsi, realizzati esclusivamente o in parte in ceramica. Non è richiesto un tema specifico e la partecipazione al concorso è gratuita.

 

Il progetto CoffeeBreak.museum è nato dal presupposto di creare un dialogo tra la collezione di ceramiche del XVIII secolo e l’arte contemporanea, al fine di rendere il museo un luogo attivo e in continuo cambiamento. L’idea del nome, e del logo con la tazzina rotta, s’ispira alla pausa caffè che si prende per staccare dal lavoro quotidiano: una breve sosta, una “rottura” ironica in cui si azzera tutto per poi ricominciare.

L’idea del Coffeebreak in museo non si limita al solo rituale del caffè, che viene offerto ai visitatori, ma è soprattutto un appuntamento con la cultura, una breve pausa circondati dalla bellezza dell’antico e del contemporaneo, un momento di riflessione e di curiosità.

La nostra proposta consiste nel creare un ambiente meno formale, più accogliente, dove si può sostare anche per un breve tempo, il tempo appunto di un caffè, per scambiare idee, parole, in un contesto che rimane simbolo di cultura e di bellezza.

BANDO

SCHEDA PARTECIPAZIONE

TUTORIAL

Segui il concorso  sui social! Facebook  Instagram  Pinterest

In collaborazione con:

Comune di Saronno

Accademia di Belle Arti di Brera (MI)

Galleria Melesi Lecco

Museo Alessi Crusinallo di Omegna  (VB)

Museo Carlo Zauli Faenza (RV)