Museo Gianetti -CORRISPONDENZE
Mercoledi, 13 Ottobre 2010
CORRISPONDENZE

 

In occasione del 50° dell’elevazione a Città del Comune di Saronno, il museo Gianetti dedica uno spazio alla storia dell’industriale saronnese che grazie alla sua attività commerciale e alla grande passione per l’arte rese Saronno centro di importanti scambi economici e culturali.

Nell’atrio del museo, un piccolo allestimento dedicato ad alcuni scritti di corrispondenza tra Giuseppe Gianetti e gli antiquari di Milano e Torino, e alcune foto di famiglia e dell’azienda prestate da Giulio Gianetti.

 

Quasi tutta la raccolta di ceramiche del museo, che comprende più di seicento pezzi, è infatti documentata da fatture e notule che riportano gli acquisti, gli scambi e la corrispondenza con gli antiquari, i doni fatti e ricevuti. Gianetti sembrava avere avversione per le ceramiche non integre e ogni qual volta poteva acquistava solo pezzi sani. Tutto fa pensare ad un uomo fondamentalmente sereno e allegro, che, benché impegnato in una ricerca di valori artistici non si lasciava mai prendere dall’affanno del possedere; con competenza ha sempre cercato ciò che valeva e gli fosse gradito. Ne consegue che proprio per la sua libertà di spirito, onestà e cuore grande, abbia incontrato persone giuste, antiquari competenti ed onesti che gli hanno sempre suggerito giusti acquisti, dando luogo a questa splendida collezione.

Sabato 16 e domenica 17 ottobre 2010

orario: dalle 15 alle 18

ingresso € 2 con caffè offerto e visita sala Meissen

comunicato stampa: images/materiale/CORRISPONDENZE.pdf

locandina: images/materiale/locandina(1).pdf